'Niente che accade davvero ha la minima importanza.' ( Wilde )


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Arnesi
Book of Shadows
Candele
Cristalli
Erbolario
Faidate
Incensi
Legni
Oli essenziali
Pentacolo
Pochi soldini?
Rimedi della nonna
Riutilizzare
 



E' importante posizionare l'altare in un luogo protetto. Protetto sia da occhi indiscreti, sia da commenti malevoli, sia da semplici domande fastidiose.
Non molte persone infatti scelgono di mettere il proprio altare in salotto. Vi immaginate i commenti?

La maggior parte delle streghe sceglie come angolo sacro la propria camera da letto. I motivi sono tanti ma forse il più importante è che è un luogo intimo e privato dove potersi rinchiudere con i propri pensieri, dove lasciare il mondo fuori dalla porta. Nella propria stanza ognuno può lasciarsi andare a preghiere, a meditazioni, a incanti senza la presenza di terzi osservatori. Ovviamente se lo spazio è poco lo metterete di sicuro laddove c'è spazio. Basti pensare che io stessa l'ho infilato in una nicchia del mobile, perchè non vi era spazio altrimenti * la mia stanza è veramente piccola *.

Ad ogni modo, per chi dispone di grossi spazi, sarà più semplice scegliere sia la stanza che il luogo della stanza e magari cercare di sfruttare anche delle regole della Geomanzia per meglio collocarlo.
La Geomanzia è presente nelle culture di tutto il mondo, ma ha trovato il suo maggior riverbero in Asia, con il Feng Shui, diventato ormai popolare anche qui in Italia.
La Geomanzia come molte altre cose in magia segue l'antica massima di Trimegisto:"Così sopra, così sotto."

I principi generali della Geomanzia sono semplificati in magia:l'est rappresenta i nuovi inizi, l'arte, l'estro e la creatività; l'ovest è il mondo interiore, emozionale e l'inconscio; il nord è la stabilità e la saggezza; il sud l'azione e il manifesto. Tutto ciò che è in alto e va in direzione oraria (quindi verso destra) è connesso al Dio, alla materia, alla fisica manifestazione delle cose, all'azione, alla presa di coscienza e al potere. Tutto ciò che va verso il basso o in direzione antioraria (quindi verso sinistra) è connesso alla Dea, allo spirito, all'immaginazione e alla purificazione.

Bisognerebbe avere anche cura di come posizionare gli oggetti sull'altare secondo le regole geomantiche.
Il lato destro dell'altare come sopra, rappresenta il Dio, quindi il Sole, il Giorno, l'energia fisica, il movimento, la scelta e gli elementi dell' Aria e del Fuoco. Il lato sinistro come sopra, rappresenta la Dea, la Luna e le stelle, l'energia spirituale e magica, il mondo delle emozioni, l'elemento dell' Acqua e della Terra.
Il centro dell'altare è connesso allo Spirito, all' Akasha che tutto racchiude.

E questa è qualche linea magica in più sulla disposizione e creazione del vostro altare. Come però sempre ripeto, dovete seguire ciò che più credete affine alla vostra anima. E' importante conoscere cosa c'è alla base delle nostre azioni, ma non lasciare mai l'istinto.

Morgana