Ho intrapreso uno strano viaggio tra le dune dell'incoscienza.


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Arnesi
Book of Shadows
Candele
Cristalli
Erbolario
Faidate
Incensi
Legni
Oli essenziali
Pentacolo
Pochi soldini?
Rimedi della nonna
Riutilizzare
 

La frusta

La frusta è uno strumento simbolico, utilizzato per ipnotizzare e permettere all'energia di fluire liberamente. Dovrebbe essere fatta di pelle o crine di cavallo, con il manico di qualsiasi materiale che ritenete opportuno. Dovrebbe avere 8 code, con 5 nodi su ognuna. Questa ha ovviamente una ragione simbolica, ma non ho trovato nulla a riguardo, se qualcuno potesse aiutarmi gliene sarei grato.

Le candele

Le candele e i loro colori verranno trattate nell'apposita sezione. Qua piccole nozioni per la preparazione dell'altare. Le candele sono utilizzate per rappresentare la luce della Dea, della Luna e dell'elemento del Fuoco. Possono essere di genere femminile e maschile, dipende dallo scopo che ne facciamo. Sono utilizzate praticamente in tutti i rituali, e il colore preferito è il bianco. Per la maggior parte dei lavori, ci dovrebbero essere 6 candele, due lunghe candele ai lati dell'altare e 4 più piccole piazzate a Nord, Sud, Est e Ovest. Queste rappresentano la Dea, il Dio e i 4 elementi in totale armonia.

Le scodelle

Su un altare si è soliti trovare due piccole scodelle, di cui una è riempita con l'acqua e l'altra col sale. L'acqua e il sale sono usati assieme, o separati a volte, per scopi di purificazione. Possono essere utilizzati per purificare il cerchio magico, o per la purificazione degli strumenti.

La campana

Viene utilizzata solitamente per aprire e chiudere i rituali. A volte anche in alcuni rituali che sfruttano le vibrazioni del suono. Per secoli si è infatti creduto che fosse dotata di taluni poteri magici.

Morgana