Qualsiasi cosa piuttosto che il bruciante splendore della realtà allo stato puro!


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Arnesi
Book of Shadows
Candele
Cristalli
Erbolario
Faidate
Incensi
Legni
Oli essenziali
Pentacolo
Pochi soldini?
Rimedi della nonna
Riutilizzare
 



Ecco una lista di strumenti necessari per le vostre candele.La maggior parte dell'attrezzatura necessaria è sicuramente reperibile tra i vostri utensili da cucina e tra gli oggetti da scrivania. Potete procurarvi gli strumenti più specifici presso i negozi specializzati :

COLTELLO
Serve per tagliare la cera morbida e per ottenere scaglie di dischi colorati.

PENTOLINO CON BECCUCCIO
È facoltativo,potreste utilizzarlo per versarvi la cera fusa dal tegame prima di metterla nello stampo.

RIGHELLO
Mi sembra superfluo dire che vi servirà per tracciare linee dritte e per misurare le dimensione degli stampi ^_^

FORBICI
Servono per tagliare gli stoppini a candela ultimata.

CARTA OLEATA O PARAFFINATA
È utile per conservare la cera in eccesso,versatela fusa in una ciotola foderata di carta oleata e fatela solidificare

GUANTI DA FORNO
La cera non raggiunge temperature altissime ma diventa cmq abbastanza calda,la sicurezza prima di tutto.

PANNO DA CUCINA
Per asciugare la cera e ripulire gli strumenti.

PENTOLA Per COTTURA A BAGNOMARIA (ve ne avevo già parlato)
La cera fusa si surriscalda e prende fuoco facilmente,così,per sicurezza, scioglietela a bagnomaria,mettendo acqua nel tegame inferiore e cera in quello superiore.

PENTOLA PER IMMERSIONE
Le candele lunghe e sottili si realizzano immergendo un lungo stoppino nella cera, il tutto contenuto in una pentola per immersione ovvero un alto recipiente metallico cilindrico. Potete anche utilizzare un grande contenitore metallico x alimenti o un secchiello di metallo, ma avrete bisogno di molta più cera per riempire questi contenitori.

TERMOMETRO
La cera fusa va versata a temperature particolari per ottenere l'effetto desiderato. Perciò è essenziale procurarsi un termometro,sia da cera (disponibile nei negozi specializzati) sia da cucina.

BILANCIA
Necessaria per pesare stearina e cera (va benissimo quella da cucina)

STECCHINI
Userete stecchini di varie misure per sostenere lo stoppino nello stampo e per mantenerlo verticale e centrale,mentre versate la cera. Legate un capo dello stoppino attorno allo stecchino e appoggiate quest'ultimo all'apertura dello stampo.

TAGLIERINO
Lo userete sia per tagliare cera morbida sia per ritagliare strisce su cartone quando preparate gli stampi.


Dolcenera