Tu non spegnerai il sole..


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Arnesi
Book of Shadows
Candele
Cristalli
Erbolario
Faidate
Incensi
Legni
Oli essenziali
Pentacolo
Pochi soldini?
Rimedi della nonna
Riutilizzare
 



La Bacchetta



La Bacchetta rappresenta nel vostro cerchio magico e sull'altare l'elemento dell'aria. Viene utilizzata per canalizzare le energie silenziose attraverso invito e richiesta, mai per comando magico come con altri strumenti come l'Athame o la Spada. La Bacchetta solitamente è fatta di legno. Possono essere rami caduti o rami incisi ma la tradizione dice che il legno dovrebbe essere di un albero con meno di un anno di vita, considerato in un certo senso "vergine". Come al solito questa non è una condizione necessaria. La mia prima Bacchetta è stata creata dal legno di un vecchio nocciolo ad esempio. Disegni, decorazioni e incisioni ma anche pietre e specchietti sono bellissimi su tutta la lunghezza del legno.


Come creare una bacchetta da soli:

Prendete un ramo da un albero e ringraziatelo per il sacrificio a cui si sottopone nel sottrarsi di un suo figlio. La lunghezza è a vostro piacimento e come la sentite bene tra le mani. (La mia prima l'ho raccolta per terra.) Incollate piccole decorazioni come pietre, cristalli, nastrini, specchietti; potete incidere piccole rune o dipingere simboli magici. E' la vostra bacchetta potete farci ciò che volete!



Legni per la vostra bacchetta:

Acero: amore, denaro
Balsa : consapevolezza psichica
Ciliegio: amore
Ebano: protezione,energia magica
Eucalipto: guarigione
Nocciolo: guarigione,energia magica
Pino: denaro,guarigione
Quercia: forza, salute
Salice:consapevolezza psichica, benedizione della Luna

Morgana