C'è sempre un pò di follia nell'amore ma c'è sempre un pò di ragione nella follia..


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Arnesi
Book of Shadows
Candele
Cristalli
Erbolario
Faidate
Incensi
Legni
Oli essenziali
Pentacolo
Pochi soldini?
Rimedi della nonna
Riutilizzare
 



IL CALCEDONIO

Descrizione:
Classe minerale: ossidi, gruppo dei quarzi.
Il calcedonio è una varietà di quarzo traslucida prodotto a temperature al di sotto dei 100°C da soluzioni ricche di acido silicico e si presenta in masse compatte cristalline, di colore uniforme o zonate con striature colorate di varie tonalità. La colorazione dipende dalle impurezze presenti nel reticolo cristallino (rame, manganese o ferro) ed è molto variabile: dal bianco-azzurro al verde-blu, dal giallo al rosa e al rosso.

Elementi:
Aria: l’elemento aria riguarda la sfera della comunicazione e dell’intelletto (capacità di espressione, creatività, saggezza, viaggi);
Acqua: l’elemento acqua riguarda la sfera delle emozioni e della femminilità (amore, guarigione, compassione, riconciliazione, pace, sonno, sogni e sensitività).
Chakra:
Secondo chakra Svadhishthana (“Addome”) per il calcedonio rosso;
Terzo chakra Manipura (“Ombelico e Plesso Solare”) per quello giallo;
Quarto chakra Anahata (“Cuore”) per il calcedonio ramato e quello rosa;
Quinto chakra Vishudda (“Gola”) per quello blu.
Mitologia e magia:
La pietra calcedonio, deve il suo termine dal nome di Calcedonia, antica città greca in Asia Minore (Turchia) famosa per l'antico porto, dove nei tempi antichi si credeva che bere in calici d'argento rivestiti di calcedonio poteva prevenire l'avvelenamento.
Il calcedonio è molto legato alla magia rituale, tanto che nel XVI secolo veniva prescritto, portandolo al collo o con se, dai maghi per dissolvere illusioni e fantasie. Più pietre di calcedonio erano comunemente usate per scongiurare la magia nera, attacchi psichici e altri magia rituale negativa creata appositamente per le persone. Il calcedonio è una pietra che simboleggia la calma e la compostezza.
Per i Tibetani è una pietra di purezza, forte concentrazione e interiorizzazione dell'essenziale.
La pietra calcedonio dona nutrimento per l'anima, promuove la fratellanza e la buona volontà e migliora la stabilità del gruppo. Può essere utilizzato per facilitare la telepatia. Il calcedonio può donare sentimenti di benevolenza e generosità, eliminando l'ostilità regressa permette alla malinconia di trasformarsi in gioia.
Il calcedonio blu rappresenta presso gli antichi gli elementi acqua e aria: era infatti considerato la pietra degli oratori e un simbolo magico delle condizioni atmosferiche.
Il calcedonio ramato deriva il suo nome dalla presenza di rame ed è noto come “metallo di Venere”, in quanto rappresenta da un lato amore, bellezza, sensibilità e armonia, e dall’altro equilibrio e imparzialità.
Il calcedonio rosa deve il colore alla presenza di manganese, considerato simbolo di calore, fuoco e vitalità.
La presenza di ferro è invece responsabile della colorazione del calcedonio rosso, associato a Marte, sinonimo di volontà, attività, dinamismo e intraprendenza.

Effetti sul corpo:
Il calcedonio blu guarisce le affezioni dell’apparato respiratorio, come il raffreddore o i disturbi prodotti dal fumo. Attenua i sintomi della metereopatia ed espleta una funzione antinfiammatoria, riduce la pressione del sangue e tiene bassa la temperatura dell’organismo quando fa molto caldo.
Previene e cura l’arteriosclerosi. È un forte calmante ed è consigliato per uscire dall’esaurimento nervoso.
Il calcedonio ramato stimola i processi di depurazione a livello del fegato e combatte i processi infiammatori dell’apparato genitale femminile, ad esempio la candidosi. Svolge anche un’efficace azione stimolatrice del sistema immunitario.
Il calcedonio rosa dà calore e rivitalizza. Rafforza il cuore, il sistema immunitario e quello linfatico.
Il calcedonio rosso accelera il processo di coagulazione nel sangue e stimola la circolazione. Riduce la sensazione di fame intervenendo durante l’assimilazione dei cibi nell’intestino.

Effetti sulla psiche:
Il calcedonio blu rappresenta entrambi gli aspetti della comunicazione: la capacità di ascoltare e di capire, e quella di farsi capire. Esso fa crescere il desiderio di contatto con gli uomini, gli animali, le piante e tutti gli esseri viventi. Così come si armonizza perfettamente con l’ambiente, rafforza la capacità di adattamento, riducendo le eventuali resistenze del confronti del cambiamento senza rinunciare alla propria identità.

Rende spensierati, scaccia la paura e aumenta l’autostima producendo un’attitudine ottimistica nei confronti della vita. Genera una consapevolezza più profonda e un contatto più stretto con i sentimenti, i desideri e le aspirazioni dell’individuo. Grazie a ciò, si può comprendere meglio le proprie motivazioni e, all’occorrenza, cambiarle.

Rafforza la memoria e consente di affrontare più facilmente le situazioni di stress. Non a caso, infatti, viene considerato la pietra più adatta per gli esami. Infonde calma e distensione e agisce come un balsamo sui pensieri negativi. Permette di avere una visione equilibrata della realtà, insegna a dare la giusta importanza alle varie situazioni e a reagire nel modo migliore senza cedere agli scatti d’ira.

Migliora la capacità oratoria, l’abilità dialettica e la facoltà di parlare utilizzando il linguaggio altrui. Per questo motivo, è stato definito la pietra della diplomazia. Esso, inoltre, promuove l’apertura mentale e rafforza la capacità di realizzazione dell’individuo, esaltandone la creatività e facendolo aprire alla propria intuizione.
Il calcedonio ramato induce il soggetto a scoprire il significato e il contenuto della propria vita, nonché a sviluppare il senso dell’estetica e dell’armonia. Aiuta a dare valore all’esistenza e assiste alla rielaborazione delle idee e dei ricordi. Stimola la tolleranza.
Il calcedonio rosa rappresenta la vitalità, la comprensione e la generosità. Suscita il desiderio di aiutare il prossimo a risolvere i propri problemi. Rafforza la disponibilità verso gli altri anche in caso di conflitti. Aumenta la curiosità e il desiderio di apprendere.
Il calcedonio rosso infonde forza e ottimismo, capacità di dominare le situazioni critiche e di raggiungere i propri scopi. Rende mentalmente flessibili e allo stesso tempo focalizza sulla strategia vincente. Incoraggia la sincerità e l’ispirazione, spinge alla realizzazione dei sogni.

A cura di Luciana Grillini