Insopportabili tramonti!


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Arnesi
Book of Shadows
Candele
Cristalli
Erbolario
Faidate
Incensi
Legni
Oli essenziali
Pentacolo
Pochi soldini?
Rimedi della nonna
Riutilizzare
 


Candele ghiacciate

Cartone di latte o di succo ( seccato )
Candele bianche
Cubetit di ghiaccio
Pastelli a cera
Oli essenziali ( opzionali )
Cera

Prima di sciogliere la cera, potete preparare lo stampino. Mettete una candela al centro del cartone del latte e riempite con cubetti di ghiaccio. Fate attenzione che la candela sia centrata nel cartone.
Mettete il cartone nel freezer finchè non siete pronti ad usarlo.
Sciogliete la cera in una pentola a bagnomaria, con fuoco medio. Aggiungete piccoli pezzi di pastelli a cera e l'olio essenziale che desiderate.
Girate la cera finchè non è sciolta, con un mestolo di legno. Quando è pronta mettete la cera nello stampo. Riempitelo fino alla fine e lasciatelo raffreddare per 15 minuti.
I cubetti di ghiaccio inizieranno a sciogliersi e potete far cadere l'acqua in eccedenza nel lavabo. Lasciate stare la candela per altri 15 minuti e togliete altra acqua.
Ripetete la cosa varie volte, dopo, con attenzione togliete il cartone dalla candela. Lasciatela riposare per qualche altra ora per assicurarvi che tutta l'acqua sia stata tolta.
Potete spolverare l'esterno della candela con dei brillantini per decorazione. Mettetela su un piatto d'acciaio, dedicate la base della candela con del verde, accendetevela e godete.

Morgana