A che scopo cade la cascata del tempo? Solo per perdersi nell'inondazione?


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Arnesi
Book of Shadows
Candele
Cristalli
Erbolario
Faidate
Incensi
Legni
Oli essenziali
Pentacolo
Pochi soldini?
Rimedi della nonna
Riutilizzare
 




Avete clikkato su una voce del menu e attendete che si apra.
Provate a guardare sotto il menù, dopo il ramoscello di roselline, se non ci sono voci nuove. Eccole la, tutte per essere sfigurate dai vostri pensieri.
Uh, roba da streghe.
Ecco andate pure.



"Versi profani

L’amor profano come amaro assenzio
Nel deflagrare muto degli incensi
Come atone farfalle nel silenzio

Nel misto d’ineffabili non sensi.
In metrica lontana d’obbedienza
D’avari versi privi di consensi

In spalla il barracano d’astinenza
che penetra la carne residuale
Esangue di corniola la parvenza

Da labbra di corallo prosodiale
Sortire di farfalle d’ossidiana
E sintagmi che oscillano su scale

d’ametista. Nel mito di Morgana
gli occhi glauchi sabbatici tormenti
e danze nude, in rima filigrana.


( Scritta e dedicata da Vieri )