Pensieri eterni di principio e fine e la terra si assopisce, ripete la magia di sospendera la vita.


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Arnesi
Book of Shadows
Candele
Cristalli
Erbolario
Faidate
Incensi
Legni
Oli essenziali
Pentacolo
Pochi soldini?
Rimedi della nonna
Riutilizzare
 



Come fare una candela di cera d'api

Questa pagina vi aiuterà a capire come fare una candela in maniera molto semplice. E' una procedura non difficile e sono certa che la maggior parte di voi non troveranno problemi, anche se le prime volte io ho pasticciato un pò... :)

Le cose necessarie sono:

*Un foglio di cera d'api, vostra è la scelta del colore ( può essere trovata facilmente sia in erboristeria che in altri tipi di negozi)
*Uno stoppino per candele
*Una superficie tagliente di qualsiasi tipo ( anche un cartoncino va bene)
*Forbici
*Un righello
*Un coltello appuntito o un taglierino da cera

1.) Usando il righello come guida, tagliate un quadrato di circa 20cm dal foglio di cera.
Salvate ogni pezzetto o brandello, perchè possono essere utilizzati dopo per le decorazioni.

2.) Piegate un lato della cera in alto di circa 1/2 cm , facendo molta attenzione a non rompere la cera. Ho trovato che è più semplice quando le unghie sono corte ( cosa che mi succede assai raramente ) e quando la sollevate lentamente, un pò alla volta.

3.) Tagliate un pezzo di stoppino di circa 22 cm ( poco + lungo della cera). Stendete lo stoppino dentro la piega, con il cm in più sporgente da un lato. Piegate l'arricciatura strettamente sullo stoppino, una volta ancora avendo cura e facendolo lentamente, così da non rompere la cera.
4 ) Adesso cominciate a far rollare la candela! Siate certi che lo stoppino sia infilato bene.
Iniziate a far rollare fermamente e fatelo con calma, magari con entrambe le mani.

5.) Continuate a far rollare il resto della cera, usando entrambi i palmi delle mani e tenendo il movimento pari. Non premetela troppo o schiaccerete la forma della cera!
La pratica rende tutto perfetto. Se fate un errore, srotolate la cera un pò e ricominciate.

6.) Quando avete finito, chiudete l'estremità gentilmente premendo con i vostri pollici. Avrete finito la vostra candela così !

7.) Adesso potete decorare la candela. Usate la vostra immaginazione. Potere tagliar via forme o premerci sopra, potete aggiungere i brandelli che avete perso precedentemente.
Le possibilità sono infinite.
Potete anche sperimentare facendo grandezze diverse, o tipi semplicemente variando la grandezza dei fogli di cera d'api.

Ho scelto la candela di cera d'api per cominciare perchè è la più semplice da ottenere e la meno pericolosa da creare.

Morgana