Sono Malice in Wonderland..


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Arnesi
Book of Shadows
Candele
Cristalli
Erbolario
Faidate
Incensi
Legni
Oli essenziali
Pentacolo
Pochi soldini?
Rimedi della nonna
Riutilizzare
 



Candela bicolore a più stoppini

Cosa serve:
- 450 g di cera di paraffina
- 50 g di stearina
- disco di colore bianco perla
- disco di colore blu
- compasso
- righello
- foglio di carta
- forbici
- goniometro
- ago per stoppino
- due pentole da bagnomaria
- termometro per cera
- ciotola in vetro resistente al calore (15 cm di diametro)
- stoppino da 4 cm lungo 25 cm
- coltello
- cucchiaio
- carta oleata

1 Per poter coccolare gli stoppini in posizione equidistante dal centro della candela, su un foglio di carta tracciate un cerchio con il compasso (14 cm di diametro). Ritagliate il cerchio e dividetelo in 3 parti uguali usando un goniometro. Su ogni linea di divisione individuate un punto distante 3,5 cm dal centro e realizzatevi un foro con un ago.

2 Mettete da parte 1/4 di cera e di stearina. Scaldare il resto della cera fino a 82°C in una pentola da bagnomaria. Immergete lo stoppino nella cera fusa per rivestirlo.

3 Nell'altra pentola da bagnomaria scaldate la stearina fino ad 82°C.
Aggiungete gradualmente scaglie di tintura bianco perla per colorare la stearina. I dischi di tintura bianca sono molto più duri di quelli degli altri colori, quindi mescolate con cura. Versate la stearina nella cera fusa e girate delicatamente. Per testare il colore, versate qualche goccia di cera su carta oleata e fate raffreddare.

4. Versate la cera nel contenitore di vetro ad una profondità di circa 3cm.
Conservate la cera in eccesso in un recipiente rivestito di carta oleata e ripulite le due pentole da bagnomaria per poter preparare la cera blu. Fate raffreddare la cera bianca per circa un'ora e un quarto, fino a quando è
gommosa al tatto.

5. Nel frattempo scaldate fino ad 82°C la cera messa da parte in precedenza in una pentola da bagnomaria. Lo stesso fate con la stearina rimasta.
Aggiungete scaglie di tintura blu alla stearina fino ad ottenere un color blu pallido. Versate la stearina colorata nella cera fusa e mescolate.
Versate la stearina nel contenitore di vetro sopra la cera bianca a una profondità di circa 1,2cm.

6. Quando lo strato di cera blu comincia a solidificarsi,appoggiatevi sopra il cerchio di carta ritagliato precedentemente. Infilate l'ago nei tre fori
e bucate la cera sottostante.

7. Rimuovete il cerchio di carta e forate la cera per tutta la profondità del recipiente di vetro. Tagliate 3 pezzi di stoppino rivestito lungo 8cm.
Inflate ogni stoppino in ciascun foro. Fate raffreddare completamente la candela, poi estraetela dallo stampo. Tagliate gli stoppini a 1,5 cm dalla cera.

CONSIGLIO D'ARTISTA

Se i due colori della candela si mescolano, significa che il primo strato non era ancora pronto per versarci sopra il secondo. In questo modo si crea ugualmente un bell'effetto, ma se volete strati ben separati, allora vi consiglio di aspettare che il primo sia quasi completamente solidificato
prima di versarci sopra il secondo.

( Creato dalla mia strega candelina Dolcenera )