Mentre ti guardavo correre via, raccoglievo i fiori che tu calpestavi..


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Agenda della Mela
Antro
Arte e Grafica
Banners
Blog
Corriere della Mela
Facebook
Gifts
Guestbook New
Jingle
Links
Mappa Magica
Morgana
Perchè la mela?
 



Spiedini di mele e formaggio
(ricetta veneta: mia zia li fa sempre a Ognissanti, non chiedetemi perchè)

Mele ben mature
Formaggio fontina
Formaggi asiago
Sbucciare le mele, togliere il torsolo e tagliarle dadii di circa 1 cm di lato. Tagliate nello stesso modo i formaggi. Su dei lunghi stuzzicadenti infilate, alternando, un cubellto di mela e un cubetto di formaggio, Finite con la mela.

( Creazione di Galadriel, la mia luna )


Risotto di mele

400 g di riso integrale
4 mele
mezza cipolla
brodo vegetale limpido
olio
parmigiano grattugiato

Cuocete il riso integrale nel brodo vegetale con le seguenti modalità: lavate il riso, scolatelo, mettetelo in una casseruola con il fondo spesso; aggiungete un pizzico dis ale e il doppio, in volume, di brodo vegetale; raggiunto il bollore coprite la pentoa e proseguite la cottura a fuoco bassissimo per almeno 60 minuti, senza più mscolare.
Finchè il riso cuoce, tritate finemente la cipolla e fatela diventare trasparente in una padella con un filo d'olio. Aggiungete le mele sbucciate e tagliatele a dadini e fate cuocere per 10 minuti circa. Quando il riso è cotto, versatelo nella padella con la salsa di mele, aggiungete se necessario un po' d'olio e mantecate con il parmigiano. Servite immediatamente.

( Creazione di Galadriel, la mia luna )


Pasticciotti della strega delle mele

x6 persone
250 gr di farina
10 gr di lievito di birra
100 gr di burro
30 gr di zucchero
3 uova
3 cucchiai di latte
3 mele golden
1 pizzico di sale
per la finitura:
1 uovo
40 gr di zucchero

Imburrate ed infarinate una placca da forno.Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
Diluite il lievito nel latte intiepidito in un tegamino.Setacciate in una ciotola 1/4 della farina e mescolateci il lievito sciolto;fatene un panetto e lasciatelo lievitare per 30 min. in un luogo tiepido.
In una ciotola lavorate il burro ammorbidito e diviso a pezzetti con:le uova,lo zucchero,la farina rimasta setacciata e il sale.Aggiungete l'impasto lievitato e lavorate la pasta energicamente,fino a renderla molto elastica e morbida.Ricopritela con un telo e lasciatela lievitare in un luogo tiepido per 1 ora.
Nel frattempo sbucciate le mele,privatele dei torsoli e tagliatele a dadini.Dividete la pasta lievitata in tanti pezzetti regolari e in ogni pezzo richiudici dei cubetti di mela (diventata stregata tra le vostre mani).
Preparate la finitura.In una ciotola sbattete leggermente l'uovo con una forchetta,spennellate con questo la superficie dei dolci e cospargili con lo zucchero.Adagiateli sulla placca preparata e lasciateli lievitare di nuovo in un luogo tiepido per 1 ora circa.
Fateli cuocere in forno preriscaldato a 180° C per 20 min. circa...


Budino di mele agli amaretti

4 mele
750 g. di zucchero
150 g. di amaretti
1 bicchiere di vino bianco
2 uova
marmellata di albicocche
maraschino.

Sbucciare le mele, cuocerle con lo zucchero ed il vino bianco fino a che sono ben morbide, unire gli amaretti sbriciolati. Frullare in una terrina le uova ed aggiungerle al resto; mettere il composto in uno stampo da budino imburrato e cuocere a bagnomaria in forno per circa 30 - 40 minuti. Servire il budino freddo dopo averlo ricoperto con marmellata di albicocche.


Ciambella di mele

500 g. di farina
350 g. di zucchero
200 g. di burro
5 uova
1/2 bicchiere di vino bianco
800 g. di mele
un cucchiaino di scorza di limone grattugiata
una bustina di lievito.

Sbucciare e tagliare a fettine le mele, cuocerle con il vino e due cucchiai di zucchero. A cottura ultimata lasciarle raffreddare. In una terrina lavorare il burro ammorbidito con lo zucchero e unire uno alla volta i tuorli d'uovo. Aggiungere il latte, la scorza di limone e la farina, ottenendo un impasto soffice, ma abbastanza consistente. Aggiungere le mele, le chiare montate a neve e il lievito; amalgamare il tutto e versare in uno stampo imburrato e infarinato. Cuocere in forno caldo per un'ora a 180 gradi . Servire cosparso di zucchero a velo.


Torta di mele alla vaniglia

1 Kg. di mele
300 g. di farina
150 g. di zucchero
3 uova
latte
una bustina di lievito
essenza di vaniglia
sale.

Lavorare lo zucchero con le uova, unire il burro ammorbidito e continuare a lavorare; aggiungere poi la farina, con un po' di latte per diluire il composto, il lievito e qualche goccia di essenza di vaniglia. Sbucciare e affettare le mele. In una teglia imburrata e cosparsa di pangrattato versare parte del composto, poi mettere un po' di mele, quindi il resto dell'impasto e le mele rimanenti. Cuocere in forno caldo per circa un'ora.



Vai alla prossima pagina