' Vorrei regnare sulle cose che cambiano '


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

50 incanti
Amuleti
Benedizioni
Consapevolezza Pagana
Disegnare la luna
Essere streghe
Familiar
Farfalle
Feste
Giorni
Libri
Luna
Luoghi magici
Magione
Mesi
Noi siamo
Omens
Rede
Ricette culinarie
Ricette di bellezza
Sono io la Dea
Sono pagana
Streghe
Streghe o wiccan?
 



Focaccia del tramonto

250g. di farina bianca
1 uovo, olio d'oliva
2 zucchina
un peperone giallo e uno rosso
2 pomodori maturi (da sugo)
oliva nera
capperi sotto sale
100g. di parmigiano reggiano
basilico fresco
uno spicchio d'aglio
sale e pepe.

Per prima cosa preparare la pasta della focaccia: disporre la farina a fontana ed imnpastate con l'uovo intero (cercate di toglierlo dal frigorifero mezz'ora prima del suo impiego), una presa di sale fino e mezzo bicchiere di acqua tiepida. Lavorate bene la pasta fino a che non si presenterà omogenea e piuttosto elastica. A questo punto farne un panetto, coprirlo con un canovaccio da cucina e lasciarlo riposare per una trentina di minuti. Nel frattempo iniziare a preparare la verdura. Per prima cosa lavare i pomodori e tagliarli a fette, disporli sopra un piatto e salarli in modo da eliminarne, in seguito, acqua e semi. Lavare e tagliare a rondelle le zucchine e farle saltare in padella con uno spicchio d'aglio schiacciato ed un paio di cucchiai di olio. Farle cuocere per non più di cinque minuti, sistemare di sale e toglierle dal fuoco. Lavate infine anche i peperoni, privarli dei semi e tagliarli a listarelle non troppo sottili, snocciolare le olive, mettere a bagno i capperi per dissalarli e tagliare il parmigiano a scaglie Stendere la pasta con il mattarello e rivestite con essa una teglia da forno di forma rettangolare leggermente unta. Distribuire sopra la pasta uno strato di zucchine, le striscioline di peperone ed i filetti di pomodoro. Aggiungere un filo d'olio, salare e pepare. Passare la focaccia nel forno già caldo a 200ø per circa 30 minuti. A metà cottura distribuite sulla superficie le olive nere, i capperi, il basilico sminuzzato e le scagli di grana e proseguite nella cottura. La focaccia è ottima sia servita calda che tiepida.


Gnocchi innamorati

600g. di gnocchetti di patate
500g. di pomodori freschi
maggiorana
pecorino romano
olio e sale.

Preparare la salsa facendo cuocere in una padella grande i ì pomodori con olio, dopo 10 minuti unire 2 spicchi d'aglio ì tagliati a dadini in modo da non farli soffriggere ed ottenere un ì aroma più delicato, alla fine aggiungere la maggiorana. Scolare ì gli gnocchi e farli ripassare nella padella con la salsa. Servirli in un piatto ricoperti di pecorino grattugiato ì finemente


Fiori a sorpresa

24 fiori di zucchina
12 fette di prosciutto cotto
12 fette di mortadella
24 fettine di fontina da toast
125 gr di latte
2 cucchiaiate di farina
un cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato
1 uovo
olio di oliva
sale

Pulire i fiori, eliminare i gambi lasciandone 1 o 2 cm ed eliminare il pistillo. Con una frusta stemperate la farina e il parmigiano con il latte, aggiungendolo a filo, incorporare il tuorlo e salare. Lasciare riposare la pastella per un'ora circa.
Montare a neve l'albume con un pizzico di sale e incorporarlo delicatamente alla pastella. Riempire 12 fiori con una fetta di prosciutto e una di fontina, gli altri 12 fiori con una fetta di mortadella e una di fontina, immergere nella pastella e friggere.


Estasi di fragole

Fragole 200 g
Zucchero 1 cucchiaio
Champagne 1/2 l
Kirsch 1 bicchierino

Lavate le fragole, togliete il picciolo e asciugatele. Sistematele a cupola in 2 coppe, cospargetele di zucchero e spruzzatele con il kirsch.
Mettete in frigorifero e prima di servire irrorate con lo champagne


Insalata afrodisiaca

Foglie tenere e fiori di malva
olio vergine d'oliva
aceto di vino
sale

Lavare bene le foglie e i fiori di malva, e tagliuzzarli finemente. Condire con olio, aceto e sale integrale, distendere su un piatto da portata e servire condita con olio aceto e garum (salsa di pesci).


Insalata gioiosa

200 g di Bresaola
2 avocadi maturi ma sodi
1 mela non a pasta dolce (tipo Granny Smith)
2 germogli di insalata belga
5 noci
1 limone
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Tagliare a metà gli avocado, eliminare il nocciolo, sbucciarli e tagliarli a cubetti. Porli in una terrina e condirli con sale e succo di limone. Poi lasciarli riposare per 30 minuti. Tagliare la mela verde a tocchetti, l'insalata belga a rondelle e la Bresaola della Valtellina a listarelle. Tritare grossolanamente i gherigli delle noci. Sul piatto di portata creare un anello esterno con avocado e mela. All'interno sistemare l'insalata belga e la bresaola mescolate tra loro. Aggiustare di sale, aggiungere pepe e condire con succo di limone e olio d'oliva


Insalata di Beltane

200 gr prosciutto cotto
100 g di emmental
1 cuore di sedano bianco
20 ravanelli
insalate a piacimento

Sfogliate le insalate e lavatele molto bene, tagliatele sottilmente a stricioline (in giuliana), così pure tutti gli altri ingredienti (compresi i ravanelli). Disporre sul piatto di portata prima l'insalata in foglia, alternando i sedani, la lingua, terminando con il prosciutto cotto e i ravanelli. Si presenterà un'insalata di un bel colore rosa, condire con olio, limone, sale e pepe.

Pomodori verdi fritti

3 pomodori verdi
300 gr mozzarella
60 gr pan grattato
60 gr farina
1 uovo
olio
sale

Tagliate a fette i pomodori e la mozzarella ben sgocciolata. Mettete un fettina di mozzarella fra due fette di pomodoro. Premete leggermente e passateli nella farina e poi immergeteli nell'uovo sbattuto ed infine nel pan grattato. Friggete i pomodori farciti in olio bollente. Quando saranno ben dorati salate e servite subito.


Dolce delle streghe

Due tazze e mezzo di farina di grano 00
2 tazze e mezzo di farina d'avena
una bustina di lievito per dolci
100 g di burro
mezzo bicchiere di vino bianco
2 cucchiai e mezzo di miele
2 tazzine di zucchero
cannella una spruzzata
1 chiodo di garofano
una spruzzatina di pepe nero

Mettete in una ciotola il miele, il burro lo zucchero ed il vino aggiungendo piano piano la farina lavorando gli ingredienti fino ad ottenere un impasto elastico. Stendete poi la pasta arrivando ad una consistenza media. Prendete delle le formine per biscotti e tagliate la pasta nella forma desiderata.
Spolverate i biscotti ottenuti con la cannella, chiodi di garofano ed il pepe. Infornate a 180° fino a cottura avvenuta.


Pentoline d'Amore (Tortini di Beltane)

1 confezione di burro molto soffice
Circa 3/4 bicchieri di zucchero grezzo
1 uovo
Un pizzico di sale
Mezzo chilo circa di farina
Un pizzico di coriandolo
Marmellata di Rosa

Mescolate tutto assieme finchè non ottenete un composto uniforme, aggiungendo abbastanza farina così che la torta mantenga la sua forma. Fate delle piccole palle di impasto (tipo della grandezza di due cucchiai), metteteli distanti l'uno dall'altro su una teglia ben unta, e fategli una bella ditata :P, un bel solco con il pollice o con un mestolo al centro. Infornatelo a fuoco molto alto fino a quando non li vedete cotti.
Lasciateli raffreddare e quindi riempiteli con marmellata di rose, e se non l'avete, con quella che desiderate, magari di fragole.


Morgana

Vai alle altre ricette