E' così dolce perdersi nella pace dei ricordi..


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

50 incanti
Amuleti
Benedizioni
Consapevolezza Pagana
Disegnare la luna
Essere streghe
Familiar
Farfalle
Feste
Giorni
Libri
Luna
Luoghi magici
Magione
Mesi
Noi siamo
Omens
Rede
Ricette culinarie
Ricette di bellezza
Sono io la Dea
Sono pagana
Streghe
Streghe o wiccan?
 





Maccheroni di bosco

1/2 Kg di maccheroni
1/2 litro di salsa Bèchamel
600 gr asparagi (anche surgelati)
50 gr burro
1 bicchiere di latte
6 cucchiai di emmental grattugiato (150 gr)
4 cucchiai di grana padano (100 gr)
200 gr di prosciutto cotto tagliato a listarelle
sale e pepe
noce moscata

Dopo avere pulito bene gli asparagi, lessateli molto al dente, scolateli e teneteli da parte.
Accendete il forno a 180 gradi. Cuocete la pasta molto al dente (se la confezione indica 14 minuti, voi calcolatene 12) e nel frattempo preparate la bèchamel aggiungendo però un bicchiere di latte per renderla più liquida.
Scolate i maccheroni, rimetteteli nella pentola di cottura e conditeli bene con la bèchamel, i formaggi, il prosciutto a listarelle e gli asparagi che avrete tagliato a tocchetti tenendo qualche punta da parte. Aggiungete una grattatina di noce moscata e, se ce ne fosse bisogno, sale e pepe. Versateli in una pirofila, spolverizzateli con dell'altro grana padano e mettete quà e là qualche fiocchetto di burro e le punte di asparagi. Infornate per 15 minuti fino a quando si sarà formata una bella crostina dorata.


Cosciotto d'inverno

1 cosciotto di cinghiale ben pulito o maiale
1 bicchiere d'olio
3 scalogni
1 cipolla a rondelle
vino bianco q.b. a ricoprire il cosciotto
2 carote a rondelle
2 gambi di sedano, a tocchetti
5 foglie di alloro
sale e pepe q.b.

In un recipente che possa contenerlo tutto, adagiate il cosciotto che ricoprirete col vino, le verdure e l'alloro. Coprite con un panno e fate marinare in frigorifero per 2 giorni. Scaldate il forno a 150 gradi, asciugate bene il cosciotto e adagiatelo nella teglia in cui avrete riscaldato l'olio. Dovete calcolare 40 minuti di cottura per ogni mezzo chilo di carne che bagnerete abbastanza spesso con la sua marinata. Salate e pepate a cottura quasi ultimata, per evitare che la carne indurisca.
Accompagnatelo con della polenta.


Salatelli degli elfi

120 g di burro
80 g di pecorino dolce
2 uova
1 presa di paprika
1 punta di sale
200 g di farina
cumino

Con una spatola lavorate il burro già ammorbidito a temperatura ambiente per fargli raggiungere la consistenza di una crema.
Setacciate il pecorino sopra la crema di burro e mescolate per amalgamare gli ingredienti.
Gradualmente, incorporate una a una le uova leggermente sbattute, il sale e la paprika.
Aggiungete la farina setacciata.
Amalgamate gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo e uniforme.
Lasciate riposare in frigorifero per mezz’ora e poi tirate l’impasto con il matterello.
Con la punta di un coltello dalla lama affilata, ricavate dalla pasta ricavarne forme a piacere.
Pennellate i salatini con qualche goccia di latte e quindi spolverizzate con il cumino.
Cuocete per 10 minuti nel forno già caldo a 200 gradi.


Stelline di salmone

pane in cassetta integrale
burro ammorbidito
salmone affumicato
limone
aneto

Togliete i bordi al pane, imburratelo e con l' apposita formina ricavatene tante stelline.
Sul tagliere di legno ritagliate, sempre con l' apposita formina, tante stelline di salmone quante sono le stelline di pane. Adagiatele poi sul pane e decorate con un pezzettino di limone tagliato sottile e qualche fogliolina di aneto. Conservate nel frigorifero fino al momento dell' uso.


Wassail ( Bevanda tipica pagana di Yule )

4 litri di sidro di mele o di succo di mele
1 arancio a pezzetti
1 limone a pezzetti
1 mandarino a pezzetti
4 stecchette di cannella
1 cucchiaino di chiodi di garofano o anice stellato
brandy o rum ( opzionale per farlo alcolico )

Riscaldate il tutto in una pentola non di aluminio, possibilmente di terracotta, per circa un'ora. Quindi servite freddo.


Mele alla Castellana

6 renette
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di acqua
50 g di frutta candita
2 cucchiai di marmellata di albicocche
12 cucchiai di crema pasticcera
25 g di biscotti
25 g di amaretti
30 g burro

Asportare il torsolo delle mele e sbucciarle, porle in un tegame imburrato, spolverare con lo zucchero, aggiungere l'acqua e cuocere in forno per 3/4 di tempo (non cotte del tutto). Riempire il vuoto delle mele con frutta candita, marmellata e ricoprire con la crema liquida. Spolverizzare con biscotti ed amaretti sbriciolati e passati al setaccio. Porre dei pezzetti di burro a caso e gratinare per altri 5 o 6 minuti. Mangiare caldo.


Delizia di spinaci e patate

patate 400 gr.
spinaci 200 gr.
latte 250 ml
burro 30 gr.
grana grattugiato 40 gr.
1 uovo
1 spicchio d'aglio
uvetta q.b.
farina q.b.
cannella in polvere q.b.
noce moscata q.b.
la scorza di 1 arancia
olio extravergine d'oliva q.b.
sale grosso q.b.
sale fino q.b.

Pelate le patate. Sminuzzatele a pezzetti. Lessatele in acqua bollente con una manciata di sale grosso finché non saranno tenere. Sciacquate gli spinaci.
Lessateli al dente in un goccio d'acqua con un pizzico di sale. Sgocciolateli e strizzateli.
Fate rosolare l’aglio con del burro in un tegame.
Unite gli spinaci. Sgocciolate le patate. Risistematele nella pentola. Insaporitele con un filo d’olio extravergine d'oliva. Versateci il latte bollente poco per volta. Mescolate energicamente con una frusta fino a ottenere una purea liscia. Aggiungeteci l’uovo.
Rimestate ancora fino a completo assorbimento.
Unite ancora dell’olio e se necessario condite con un po' di sale. Prendete una teglia da forno. Oliatela e infarinatela leggermente. Stendeteci metà del purè.
Cospargeteci una manciata di uvetta.
Stendete quindi gli spinaci. Cospargeteli con il formaggio e un po' di cannella in polvere. Ricoprite con la rimanente metà del purè. Insaporite con un poco di noce moscata. Velate con il resto del formaggio.
Passate in forno caldo 240°C. per 35-45 minuti.
Levate e cospargete con scorza d'arancia grattugiata.
Servite subito.


Il tronchetto di Morgana

150 gr farina
100 gr burro
120 gr zucchero
6 uova
100 gr cacao dolce
200 gr marmellata di castagne
1 pizzico di sale

Sbattere i tuorli con lo zucchero finchè non diventano gonfi; aggiungere la farina ed il pizzico di sale e mescolare bene.
Dividere il composto in due parti: una mescolarla con metà del cacao e l'altra con gli albumi montati a neve.
Stendere i composti in uno strato spesso 1 cm su due placche da forno separate ben imburrate.
Cuocere in forno a 200° per 10 minuti.
Capovolgere i sue impasti su due tovaglioli umidi. Spalmare sull'impasto giallo un bello strato di marmellata, adagiare sopra quello marrone e spalmare anch'esso con la marmellata. Arrotolare la pasta su se stessa aiutandosi con il tovagliolo e riporre in frigo.
Lavorare il burro con il cacao rimasto fino ad ottenere una crema che spalmerete sulla pasta tenuta in frigo. Rigare la crema con la forchetta per fingere le imperfezioni del tronco d'albero.


Timballo di Yule in crosta dolce

50g di grana grattugiato
400g di mezze penne
100g di prosciutto crudo
100g di salsiccia
4 fegatini di pollo
mezzo litro di besciamella
50g di funghi secchi
70g di burro
1 cucchiaino di fecola
3 dadi di carne
1 confezione di pasta frolla surgelata
1 uovo.

Scongelate per tempo la pasta frolla. Mettete a mollo i funghi in acqua tiepida per un'ora. Nel frattempo pulite i fegatini dalla parte verdastra che contiene il fiele, lavateli sotto l'acqua corrente, asciugateli e tagliateli a pezzi. Soffriggete nel burro il prosciutto tagliato a dadini e la salsiccia sbriciolata, unitevi i fegatini tritati e i funghi strizzati tritati. Fate insaporire per 10 minuti. poi versate la panna e la fecola. Cuocete ancora per 15 minuti poi spegnete. Lessate le mezze penne in abbondante acqua con i dadi, scolate la pasta al dente e conditela con la salsa preparata. Con la pasta frolla scongelata formate una pagnotta e poi dividetela in due parti. Con quella pi grossa stendete una sfoglia abbastanza grande da foderare il fondo e le pareti di uno stampo imburrato. Poi versatevi le mezze penne condite e spolverizzate con il grana. Stendete sopra il ripieno la pasta rimasta e con essa chiudete il tortino decorando con i ritagli. Spennellate la superficie con l'uovo sbattuto e cuocete in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti


Patate e noci

800 g di patate
1/4 di cipolla
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di burro
4 gherigli di noce
2 rametti di prezzemolo
1/2 cucchiaino di sale.

Tagliate a spicchi le patate dopo averle sbucciate; tritate la cipolla e soffriggetela 5 minuti a fuoco molto basso nell’olio e nel burro. Aggiungete le patate, salatele, mescolatele con un cucchiaio di legno e cuocetele a tegame coperto per 20 minuti.
Tritate grossolanamente i gherigli di noce; lavate, asciugate e tritate le foglie di prezzemolo.
Versate in un piatto di portata le patate precedentemente cotte, cospargetele con un trito fatto con le noci e con il prezzemolo.
Servite.


Mignon di maialino al gorgonzola e noci

1 Filetto di maiale ma va bene anche della lonza
20 noci sgusciate
50 gr di panna
80 grammi di gorgonzola
un goccio di olio e una noce di burro
sale pepe quanto basta

Tagliate a fettine il filetto (1,5 cm circa) battetelo
appena appena, scaldate l'olio col burro e scottate le
scaloppe.
Tenetele al rosa poi sale e pepe e il gorgo a tocchetti, un goccio di acqua o brodo per aiutare il formaggio a iniziare a sciogliersi e subito la panna.
A questo punto le noci precedentemente pestate nel mortaio.( bhè tanti npn l'hanno ma una strega deve averlo no?) mettetene metà, girate un paio di volte il maialino poi l'altrametà.
Togliete dal fuoco e incoperchiate tre minuti e voilà. Polente, puree o semplici patate bollite esalteranno la pietanza e chi la gusta.
Un segreto.... io prima di scoperchiare dopo i tre
minuti visualizzo il risultato .

( Creato da Orion )


Torta al cioccolato

3uova
75g di farina e 75g di fecola di patate
60g di cacao amaro in polvere
180g di zucchero
1 bustina di lievito
1 bicchiere circa di latte
la scorza grattuggiata di un'arancia
3 cucchiaini di cannella in polvere
1 cucchiaino di noce moscata
1-2 cucchiaini di chiodi di garofano in polvere
1 cucchiaino di anice stellato

Fare sciogliere il burro e lasciarlo raffreddare un po'.Sbattere i tuorli con lo zucchero,unire il burro,la farina,la fecola il cacao,il lievito,la scorza e le spezie e aggiungere il latte poco per volta quando l'impasto è troppo duro.Montare gli albumi e aggiungerli delicatamente all'impasto.Infine infornare a forno già caldo (180°-200°) e cuocere per 40 minuti circa. Vi mando la ricetta di una torta che ho "sperimentato" qualche giorno fa.La ritengo ottima per Yule; in ogni caso piace molto ai bambini.

( Creato da Medea )