Vino che scorre nelle vene, vino che sale nei pensieri..


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Alfabeto tebano
Arte e Grafica
Aura
Colori
Come iniziare?
Danzare
Divinazione
Divinità
Elementi
Esercizi
Feng Shui
Karma
Magia
Meditazione
Mete giornaliere
Numeri
Simboli
Stregoneria italiana
Tempio dei sogni
Terra dell' Estate
Umorismo Pagano
Visualizzazione
Wicca
Wicca in rete
 



NAUTHIZ ( suono " nid")

Il confronto con il dolore, la prova estrema

Parole chiave: Dolore della perdita, destino, tempo, determinazione, la costrizione, la necessità, la resistenza.

DRITTA
Forza interiore, risorse, eroismo, urgenza, sviluppo, cambiamento, determinazione, resistenza.

Questa runa rappresenta uno stato di necessità, uno sviluppo, un cambiamento, ha come significato di base il bisogno, il bisogno di raggiungere i propri obiettivi, che possono essere difficili da perseguire a causa di ostacoli, che però possono essere superati senza perdere mai la speranza.
Rappresenta la maturazione delle idee e dei propositi che si vedranno compiuti soltanto avendo molta pazienza e perseveranzae non abbattendosi al primo ostacolo che si ncontra, solo così si potrà sperimentare la nostra debolezza, per trasformarla in un punto di forza a nostro favore.
Nauthiz consiglia anche di regalarsi un momento di riposo, senza fermarsi però a fantasticare sul futuro o a rimpiangere il passato, incita a vivere la vita nel suo presente secondo le proprie possibilità, per assaporarla pienamene senza lasciarci sfuggire nemmeno un attimo,

CAPOVOLTA
Sofferenza, afflizione, necessità, colpevolezza, vincoli, estremi, costrizione, ansietà, codardia, difficoltà, disagio, superficialità, negazione.

Il significato profondo di questa runa è quello di povertà, sia nel senso proprio di miseria, che nel senso della disperazione. Indica sofferenza, oppressione, incapacità di agire. Ci mette di fronte alla parte più oscura della nostra anima, a delle scelte difficili, a ciò cui siamo disposti a rinunciare senza ingordigia o vanità.
Se appare capovolta il soggetto avrà difficoltà ad accettare la mancanza di qualcosa, non sarà in grado di rinunciare a ciò che lo danneggia inevitabilmente e risulterà debole ed insicuro.

TABELLA DELLE CORRISPONDENZE


AETT - Heimdall
DIVINITA'- Norne
TAROCCHI - Il Diavolo
I CHING - Esagramma 36 – L'ottenebramento della luce
PERIODO - 21 dicembre – 4 gennaio
ZODIACO - Capricorno
ELEMENTO - Terra
COLORE - Verde scuro, marrone scuro
CRISTALLO - Onice
ANIMALE - Gatto
ALBERO - Faggio
PIANTA - Bistorta

Se portato come talismano NAUTHIZ ci aiuta a sopportare le tensioni, ottenere ciò che non pensiamo di raggiungere, superare una crisi, essere perseveranti, essere resistenti, superare i propri limiti

Approfondimenti:

LE NORNE

Le Norne nella mitologia norrena erano le tre Dee del destino. La prima ,Sknld, con le sembianze di una fanciulla, tesseva i fili degli uomini fin dalla loro nascita, la seconda, Verdandi, con le sembianze di una donna, decideva il destino e stabiliva la durata della vita, la terza, Urdr, con le fattezze di una vecchia, era quella che tagliava il filo della vita al momento stabilito e affidava l'anima del defunto alla dea Hel nel regno delle ombre.
Le Norne dimoravano con i loro filatoi nella fonte della saggezza, presso Yggdrasil, l'albero della vita, esse avevano anche il compito di annaffiarlo per evitare che si avvizzisse e per far si che si conservasse sempre fresco e sano.
Le Norne erano molto potenti e il loro volere non era contestabile nemmneo dagli stessi Dei...

IL FAGGIO

Gli sciamani runici lo consideravano il guardiano dell'antico sapere,la porta che può attraversare solo chi è animato da uno spirito pieno di amore e di voglia di conoscenza. Questa pianta indica la forza della riflessione e come NAUTHIZ aiuta a imparare dalle esperienze passate per evitare di ricadere negli stessi errori in futuro.


A cura di Silvia Varesi