Grida una parola come fosse Dio che chiama, ma non è che un sussurro già scordato.


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Alfabeto tebano
Arte e Grafica
Aura
Colori
Come iniziare?
Danzare
Divinazione
Divinità
Elementi
Esercizi
Feng Shui
Karma
Magia
Meditazione
Mete giornaliere
Numeri
Simboli
Stregoneria italiana
Tempio dei sogni
Terra dell' Estate
Umorismo Pagano
Visualizzazione
Wicca
Wicca in rete
 



Darò qui delle semplici linea guida su come andrebbe strutturato un rituale. E' mia la scelta di non postare rituali veri e propri per non accelerare il cammino di alcuno. Il rispetto per il cammino altrui è la cosa fondamentale per una strega. Non permetterò mai che nessuna delle mie streghe o di quelle che " imparano" qualcosa dal mio sito, facciano passi più grandi delle loro gambe e delle loro prime possibilità.
La magia, l'arte ha i suoi tempi. Tempi ingiusti per alcuni, tempi scelti per alti, tempi disegnati per tutti. E chi riesce a capire quanto dico ha già solcato il cammino nella giusta direzione.

I passi sono vari, ovviamente a discrezione del singolo. Qui darò lo scheletro di un MIO rituale tipo.



- Preparazione dell'altare e dello spazio sacro. Addobbare l'altare con i colori e gli elementi caratterizzanti dello specifico rituale, festività a cui è connessa o semplicemente intento. ( candele, erbe, incensi, cristalli ecc ecc. )

- Purificazione dei partecipanti. Sia che si è da soli o in compagnia è utile fare un bagno o una doccia purificante per liberarci dalle energie stagnanti della settimana o anche solo del giorno.

- Lavoro di meditazione per prepararci al rito che stiamo per affrontare. Grounding e visualizzazione

- Apertura del cerchio. Richiameremo i quattro elementi e le quattro direzioni cardinali per invitarli a prendere parte al nostro cerchio. Questo può venire aperto semplicemente con le nostre mani, con l'uso di un athame, aiutandoci con la visualizzazione, tracciandolo effettivamente in terra mediante l'uso di oggetti ( candele, sabbia ecc ecc. )

- Invocazione agli Dei. Questa può essere a discrezione di ogni officiante. Semplice invocazione, ringraziamento o qualsiasi cosa il vostro cuore vi suggerisce. Le divinità possono essere richiamate come generici archetipi ( Madre e Padre ) o si può scegliere di invocare una divinità prescelta del proprio pantheon o magari inerente alla fase lunare, al Sabbat, all' Esbat, all'intento prefissato.

- Realizzazione dell'intento del rituale. Evocazione di energia specifica per il rituale scelto. Questa può essere innalzata danzando, cantando, semplicemente recitando invocazioni e poesie.

- Lavoro magico e psichico. In questo momento si può fare tutto ciò che è connesso al lavoro magico, innesco incantesimi, lavoro psichico, viaggi astrali ecc ecc.

- Banchetto sacro. Si rende grazie agli Dei scegliendo di bere e/o mangiare in loro onore, cibi che spesso sono rituali e collegati all'intento o festa che stiamo svolgendo.

- Ringraziamento degli Dei.

- Chiusura del cerchio. In questo momento ringraziamo gli elementi e le direzioni per avere partecipato al nostro rituale, augurandoci di rincontrarli nuovamente.