Non vedevo che te..


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Alfabeto tebano
Arte e Grafica
Aura
Colori
Come iniziare?
Danzare
Divinazione
Divinità
Elementi
Esercizi
Feng Shui
Karma
Magia
Meditazione
Mete giornaliere
Numeri
Simboli
Stregoneria italiana
Tempio dei sogni
Terra dell' Estate
Umorismo Pagano
Visualizzazione
Wicca
Wicca in rete
 



Usare lo specchio è una tecnica che viene usata sovente per cercare di leggere la propria aura. Questo tra l'altro essendo un metodo che coinvolge noi stessi, non porta le controindazioni che possono essere portato dal supporto altrui, che magari dopo un pò si stanca, diventa impaziente, vuole finirla. Allo stesso tempo, c'è la difficoltà di essere poco obiettivi con noi stessi. Questo esercizio dovrebbe essere usato per impratichirci nel vedere l'aura e non nell'interpretarla.

Sedete davanti ad uno specchio, mettetegli accanto una piccola lampada dalla luce fioca e bianca. Fate in modo che la luce non si rifletta nello specchio o che vi vada negli occhi. Iniziate guardando le vostre spalle e il collo nello specchio. Lasciate che i vostri occhi lentamente si allontanino, perdano nitidezza, come se steste cercando di vedere oltre il riflesso del corpo. Dopo un pò di pratica dovreste riuscire a iniziare a vedere un brillio bianco, una sorta di alone, largo un centimetro circa, attorno alle spalle al collo.
Quella è la vostra aura interna.

Morgana