Smettetela di pressarmi, lasciatemi gridare!


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Alfabeto tebano
Arte e Grafica
Aura
Colori
Come iniziare?
Danzare
Divinazione
Divinitā
Elementi
Esercizi
Feng Shui
Karma
Magia
Meditazione
Mete giornaliere
Numeri
Simboli
Stregoneria italiana
Tempio dei sogni
Terra dell' Estate
Umorismo Pagano
Visualizzazione
Wicca
Wicca in rete
 



L'idea di tenere un rituale stando in un cerchio non č cosa recente, ma usanza molto antica e propria di tutte le culture e tradizioni. Il motivo č facilmente intuibile : quando le persone si radunano, lo fanno sempre in maniera circolare o comunque rotonda.
Il cerchio permette a tutti di tenersi per mano e di avere la stessa visione generale del procedimento. Era pratica come cosa e lo č tuttora. Un cerchio era un modo semplice e delicato per radunarsi attorno ad un fuoco o ad un albero sacro o ad un altare.

Il cerchio era anche perfetto per la danza, elemento presente nei rituali pagani da sempre. Molte antiche illustrazioni nell'arte e nella letteratura mostrano la popolaritā della Danza nel Cerchio dei tempi che furono. Benchč frenato dalle grandi religioni, il cerchio e la sua danza sono rimasti tradizione del popolo Europeo, fino ad oggi, basta pensare alle opere di Bruegels. Ricordiamo anche in molte illustrazioni di De Lancre danze circolari.

Nella magia cerimoniale il cerchio era usato per protezione, visto che si credeva che le energie e potenze con cui si lavorava potessero nuocere.