Sono piena di rabbia generica


Streghe connesse:
Arnesi
La Magione
Incanti moderni
Streghe noi siamo
Vivere la Wicca
Ringraziamenti
Contatti
Morgana
Homepage

Alfabeto tebano
Arte e Grafica
Aura
Colori
Come iniziare?
Danzare
Divinazione
Divinità
Elementi
Esercizi
Feng Shui
Karma
Magia
Meditazione
Mete giornaliere
Numeri
Simboli
Stregoneria italiana
Tempio dei sogni
Terra dell' Estate
Umorismo Pagano
Visualizzazione
Wicca
Wicca in rete
 



La terza Runa del Futharc si pronuncia [qurisats]. Contrariamente a quanto si crede di solito, Thurisaz non è in relazione con il nome del dio Thor: è la Runa dei Thursar e, pertanto, è simbolo della forza brutale maschile.

Rappresenta il lato oscuro, la forza primitiva e la violenza mascolina, il gigante del gelo brutale, la difesa e la distruzione. È una Runa di magia e di vittoria e i guerrieri medioevali la consideravano la Runa di protezione dalle armi acuminate.

È una Runa maschile e può danneggiare le donne con i suoi poteri magici mortali. Troviamo traccia di questo nella favola della Bella Addormentata nel Bosco, il cui sonno magico è provocato da una puntura. La connessione tra i giganti (legati a Thurisaz) e le spine (simbolo di tutti gli oggetti acuminati) è evidente in questo passo del Gesta Danorum:

Quale ragazza con un minimo di sensibilità vorrebbe essere la bambola di un gigante? ... Diventare la moglie di un demone, ... Che le pungerebbe le dita sulle spine?

Alcuni definiscono Thurisaz la “Runa dei demoni” e le attribuiscono un potere malvagio; altri la interpretano come assai negativa, in quanto rivela la parte oscura della nostra natura, ma le attribuiscono la funzione positiva di agire come segnale. Una minoranza, infine, la interpreta positivamente, poiché offre una protezione potente e assicura che non siamo soli.
Nei suoi aspetti negativi questa Runa è collegata ai Thursar e ai Troll:

aspetti negativi - Poema Runico Vichingo: Il gigante provoca angoscia e malattia alle donne;La sfortuna e il dolore rendono felici pochi uomini.

aspetti negativi - Poema Runico Anglosassone: La spina è estremamente tagliente,Una cosa malvagia per ogni guerriero da toccare,Crudelissima per chiunque sieda tra loro.

aspetti positivi - Hávamál (strofa 148): Ne conosco un terzo: se dovessi aver urgente bisognoDi un incantesimo che arresti il mio nemico;Se intono quel canto, le loro spade verranno spuntate,Né le loro armi né i loro bastoni potranno ferire.

aspetti positivi - Benedizioni di Groa: Per te canto al nono posto:Se combattiCon un gigante dalla lancia orgogliosaChe il tuo cuore ti dia buoni consigliE le tue labbra pronuncino un buon discorso.Se il doloroso freddoTi trova in alta montagnaChe il freddo mortaleSi allontani dal tuo corpo,Che tu sia salvo!

aspetti positivi - Saga di Volsung: Devi conoscere le Rune della MagiaSe desideri che nessuna donnaInganni la tua fiducia.


Thurisaz interessa le aree della magia, della protezione (esprime i poteri cosmici di difesa diretti), dell’attacco, della distruzione e della vittoria. Si basa sui poteri caotici dell’universo.

In qualità di Runa maschile, si può invocare per un uomo cui mancano energie. Anche nel campo della guarigione può danneggiare le donne, per cui è altamente consigliabile usarla solo per gli uomini per rafforzare l’aura o aiutare il sonno.

In magia, Thurisaz ha forti poteri distruttivi e limitati, ma utilissimi, poteri costruttivi. È utile per cacciare la negatività e trasformarla in fortuna; si può usare per lanciare un incantesimo di protezione: disegniamo la Runa e, al suo interno, tutte le cose con cui non vogliamo avere a che fare. In questo modo, trasferiamo gli elementi indesiderati da noi alla Runa.

Per quanto riguarda la divinazione, i significati di Thurisaz nelle diverse posizioni sono i seguenti:


Dritta §


occorre resistere alle tentazioni che offrono premi attraverso imbrogli o disonestà pericolo: possibile disonore o danno fisico
minacce da persone di potere o con una certa posizione
una cattiva persona
azione frettolosa e imprudente di cui ci si pente o pentirà
povertà; testardaggine; menzogne; disonestà; scarsa volontà di imparare

Rovescia §

il male si può sconfiggere (in questo caso, è segno di buon auspicio)
esortazione a procedere
il pericolo è minimo
risultato doloroso (ma, se impariamo la lezione, possiamo migliorare la nostra vita)

Conversa §

il male è nascosto o appare come bene


Cleo