Festività

Luna delle Erbe

Quando il sole era alto nel cielo, le erbe (dalla parola Anglosassone wyrt=pianta) erano raccolte per essere essiccate e messe da parte.

Con la Luna delle Erbe che diventa piena, si apre un momento perfetto per raccogliere le erbe. Quando le erbe magiche sono state raccolte e messe ad essiccare, si schiude un attimo ideale per ringraziare gli Spiriti della Natura che vivono nei giardini, nelle pianure, nei boschi e per lasciare loro un’offerta. Potreste ad esempio lasciare qualche briciola dolce in un giardino illuminato dalla luna, i suoi raggi vi sussureranno altri segreti delle erbe.

E’ anche conosciuta come la Luna di paglia, la Luna del Chiedere, la Luna di Sangue (per le zanzare), La Luna benedetta, La Luna che Segue, la Luna Secchio, la Luna Tuono.

Spiriti della natura : hobgoblins (piccoli, grotteschi ma simpatici), fate del raccolto

Erbe: caprifoglio, agrimonia, verbena, issopo

Colori: argento, blu-grigio

Fiori: loto, lillà, gelsomino

Profumi: giglio, incenso

Cristalli: perla, pietra di luna, agata bianca

Alberi: quercia, acacia

Animali: granchio, tartaruga, delfino, balena

Divinità : Khepera, Athena, Giunone, Cerridwen, Venere

Energia: rilasciata e di rilassamento, di preparazione, di riuscita. Lavoro magico con i sogni, la divinazione e la meditazione sui propri obiettivi, specialmente quelli spirituali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Follow by Email700
Facebook1k
Instagram41k