Cristalli

Purificazione Cristalli

La purificazione dei cristalli è fondamentale.

La prima volta che prendete un cristallo, è necessario purificarlo da ogni energia estranea a chi lo sta mantenendo o utilizzando.
Ci sono molti modi per purificare una pietra:

1.) Lasciarlo sotto fredda acqua corrente per diversi minuti. Non tutti, alcuni ne soffrono come ad esempio l’angelite, l’occhio di tigre, l’ambra, la selenite grezza, la lepidolite, l’ematite, la pirite, la celestite, la cianite, la tormalina, il lapislazzuli e la fluorite.

2.) Posizionarlo alla luce solare per un’ora o giù di lì. (Fate attenzione a non farlo con alcune pietre, come l’ametista, il quarzo rosa, la celestite, l’opale, lapislazzuli, turchesi, il citrino e la fluorite, perchè i colori di queste pietre svaniscono velocemente nel sole)

3) Lasciarlo tutta la notte esposto alla luce di luna crescente o piena.

4.) Sotterrarlo nella terra per diversi giorni.

5.) Posizionarlo su una drusa di ametista, il mio metodo in assoluto preferisco.


Dopo aver utilizzato la pietra per fini magici, potete desiderare di purificarla, pulirla ancora ogni settimana, dieci giorni.

Morgana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Follow by Email700
Facebook1k
Instagram18k