Elementi

L’Elemento Fuoco

L’Elemento Fuoco è l’elemento che rinvigorisce e dona motivazione, quindi può essere usato per incanti che coinvolgono la passione, l’azione, l’attività fisica, l’energia, il sesso, il confronto, il lavoro, il riparare, la fortuna, la salute, il successo e le finanze.
E’ la vitalità, la forza, il coraggio e la difesa.
Corrisponde alla direzione del Sud ed al colore rosso.
Il suo simbolo è un triangolo equilatero con la punta verso l’alto.

Corrispondenze

Genere: Maschile

Stagione: Estate

Direzione attribuita dalla wicca: Sud

Giorno: Domenica

Momento del giorno: Mezzogiorno

Segni astrologici: Ariete, Leone, Sagittario

Pianeta: Sole, Marte

Colori: Rosso, oro, carminio, arancione, bianco

Arnesi: Athame, Bacchetta, Spada, Incenso, Orecchini, Fumo, Pipa

Nome irlandese: Tine

Nome sanscrito: Tejas

Qualità: caldo e secco, molto leggero, attivo. Luminoso. Proiettivo (yang)

Simbolo alchemico: un triangolo verso l’alto.

Associazioni magiche : Esorcismo, la forza, la passione, il lavoro, la protezione, gli affari legali, il sesso, il coraggio, la rabbia e il rompere maledizioni

Pietre: Ambra, Lacrima Apache, Eliotropio, Corniola, Quarzo Citrino, Diamante, Granato, Ossidiana, Onice, Rubino, Occhio di Tigre, Topazio.

Metalli: Ottone, Oro, Alluminio

Elementale : Salamandra

Seme dei tarocchi: Bastoni

Carte dei tarocchi: L’imperatore, La Forza, Il Sole

Rune: Thurisaz, Kenaz, Naudhiz, Sowilo, Ingwaz

Animali: Rettili, Lucertole, Orso, Leone

Alberi: Quercia, Prugno, Agrifoglio, Edera

Erbe e piante: Basilico, Alloro, Cannella, Aneto, Finocchio, Aglio, Gingseng, Pepe, Cardo, Rosmarino, Assenzio, Tabacco

Divinità: Lugh, Agni, Ogun, Efesto, Govannon

Dee: Yamaya, Brigid, Aine, Maia, Vesta, Pele, Hestia


Morgana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email300
Facebook400
Instagram2k