Meditazione

Meditazione degli Elementi

Sedete nel vostro spazio sacro o in qualsiasi spazio che è silenzioso e vi comunica pace, dove potete stare lontani da dubbi e paure.
Inspirate, espirate più volte velocemente e rilasciate tutta la tensione del vostro corpo. Mettete le vostre mani sul bacino, con i palmi rivolti in su e aperti, come se stesse mantenendo una pallina.

Connettetevi alla terra, vedendo le radici che crescono lungo la vostra colonna vertebrale ed entrano nella terra sottostante.

Quindi, chiamate le energie elementali. Guardate ogni energia, visualizzatele mentre le chiamate, ognuna con un colore diverso. Io solitamente scelgo il rosso per il Fuoco, il Blu per l’Acqua, Verde per la Terra e Giallo per l’Aria.

Visualizzate la spirale di vento nelle vostre mani aperte. Una volta che avrete tutte le spirali elementali nei palmi, visualizzatele salire lungo le vostre braccia, nel petto, gola e giù fino allo stomaco, alle gambe e piedi.

Mentre girano nel vostro corpo e vi guariscono, vedete voi stessi come uno degli elementi alla volta. Visualizzatevi come le onde dell’oceano che si infrangono sulla spiaggia, come un albero che gioca col vento, come una fiamma in un falò, come la brezza che solletica le foglie e l’erba. “Siate” l’elemento!

Quando avrete finito, tornate nel vostro corpo e lasciate che le spirali scoloriscano, portatele nelle mani, formate delle sfere e rendetele alla terra. Scrivete quest’esperienza nel vostro libro delle ombre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email300
Facebook400
Instagram2k