Festività Stregoneria

Attività di Samhain

Andate a raccogliere mele.

Bevete sidro caldo e speziato alla cannella per onorare i morti.

Sotterrate una mela o un melograno nel giardino come cibo per gli spiriti che passano di lì nella loro strada verso la rinascita.

Imparate a fare e ad usare le rune; sono molto semplici da fare: in pasta di sale, col das, scritte sul legno, su ciottoli.

Guardate con gli amici il Rocky Horror Picture Show.

Fate delle zucche animate.

Fate una candela per gli spiriti (E’ una candela bianca su cui avrete fatto cadere qualche goccia di olio di patchouli).

Mettete tre scodelle sul tavolo. In una mettete acqua, in una vino e in una terra. Bendate gli occhi ad un amico e fategli immergere le dita in una delle tre scodelle. L’acqua vuol dire successo, il vino è matrimonio e la terra è il lavoro. Avrete un piccolo responso.

Adottate una nuova bacchetta. Selezionate un albero e sceglietela tra i rami caduti.

Regalate delle caramelle a dei bimbi che conoscete.

Fate una festa dei morti.

Leggete le carte ad alcuni amici.

Cercate tutti i ragnetti nei paraggi e salutateli. Chiedetegli di dare ai vostri sogni la resistenza della loro tela.

Prima di andare a dormire, sedete di fronte ad uno specchio in una stanza illuminata solo dalla luna o da una candela. Fate una domanda. Quindi tagliate una mela in nove pezzi. Mettetevi di schiena allo specchio. Mangiate 8 pezzi e il nono buttatelo dietro alla spalla sinistra. Quindi girate la testa sempre a sinistra e guardate nello specchio. Vedrete un’#immagine o simbolo che sarà il vostro responso.

Indossate un vestito che rifletta ciò che volete si manifesti nell’anno nuovo.

Buttate delle noci nel fuoco, se bruciano senza problemi un vostro desiderio si avvererà.

Usatela come occasione, se non l’avete ancora fatto, per parlare di ciò in cui credete, senza paura o remore.

Giocate a nascondino.

Fate delle pietre dei sogni, accompagnate da una preghiera di visione onirica.

Fate una riflessione personale sulla vita, sulla morte e la rinascita.

Appendete delle mele e la prima persona che ne morde una sarà la prima a sposarsi.

Aprite la porta di casa e lasciatela aperta per cinque minuti, permettendo agli spiriti di Samhain di entrare simbolicamente.

Osservate le fiamme delle candele accese. Se una diventa leggermente azzurina, forse un caro estinto è nei paraggi.

Fate dolcetto o scherzetto ai vostri amici e stupiteli.

Raccogliete noci con le mani se ne prendete dispari il vostro amore è infedele, se è pari vi è fedele.

Si dice che se dormite sotto un albero di biancospino a Samhain, le fate verranno a rapirvi.

Andate a caccia di funghi!

Fate una corda della strega.

Regalate ad un amico un piccolo regalo da sabbat.

Fate una festa di capodanno.

Andate vicino ad una quercia e bussate tre volte sulla corteccia.

Fate una maschera.

Fate una meditazione sulla vita passata. Avrete spunti speciali questa notte.

Lasciate del latte e miele per gli spiriti della foresta.

Bruciate dell’artemisia.

Comprate una tovaglia arancione e dei fazzolettini neri.

Raccogliete delle erbe invernali e seccatele per le vostre dispense.

Fate un ghost-tour.

Suonate una campanella alla mezzanotte del 30.

Prendete la foto di una persona che ormai non c’è più e ricordate il passato che vi faceva star bene.

Scegliete e incoronate una Regina dell’#Inverno e un Re, le controparti di Beltane.

Imparate una nuova forma di divinazione come le rune o la sfera o ancora la divinazione allo specchio.

Sedetevi in cerchio e raccontatevi storie spaventose, di paura.

Fate della divinazione con qualsiasi strumento sentiate appropriato.

Raccontate la storia di Demetra e Persefone.

Tagliate una mela sull’altare mostrando la stella e dite “Questo è il frutto della vita, quindi della morte”.

Trovate un ramo di quercia, vischio, nocciolo, elmo, salice o betulla.

Guardate le foto dei parenti e antenati.

Fate delle facce nelle mele.

Fate delle catene di mele, ottenute tagliando la carta, mettendo su ogni mela il nome di una persona a voi cara ormai andata.

Fate una scopa.

Legate un cordino come espressione di ciò che sperate che si manifesterà nell’anno che verrà.

Lasciate che questo sia il tempo tradizionale per fare candele per l’anno nuovo riempiendole di colore, potenza, erbe e profumo a seconda della necessità e dello scopo.

Mettete dei melograni in bella vista in una bella cesta.

Fate un bilancio della vostra vita, scrivete su un foglio ciò che vorreste andasse via e bruciatelo su una candela.

Morgana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email120
Facebook200
Instagram2k